Le mani sporche d'inchiostro, i libri dei miei genitori, i miei libri sistemati sulla mensola, i libri indimenticabili, i libri dal buon odore, l'hip hop nell'aria, la voglia dei vinili, i CD originali, cercare il passato nelle canzoni, le cuffie sempre nelle orecchie, il pacchetto di wiston maledetto e benedetto, i paesaggi mozzafiato, le gite scolastiche, le passeggiate intorno al paesino, le feste nelle case, ferragosto al bosco, le risate con gli amici, le confidenze con le amiche di sempre, le confidenze degli amici, il trucco messo di fretta, il ritardo la mattina, le mie felpe e la mia bassa autostima, il rapporto con mia sorella, gli abbracci di mio fratello, la risata di mamma, le battute di papà, i litigi frequenti, le feste dove spero di ubriacarmi senza risultati, il mio essere imbranata, l'amore, il non saper pensare al singolare.

flowury:

i want to sit on a kitchen counter in my underwear at 3 am with you and talk about the universe

©